Costi e Indennizzo

Il premio che corrisponderete varierà in funzione del prodotto scelto e dell’agenzia di assicurazione con la quale sottoscriverete il contratto, ma le variabili di maggiore peso saranno quelle relative alle caratteristiche dell’assicurato.

Esistono infatti diverse probabilità di ammalarsi in base a sesso, età e zona di residenza.

Una polizza sottoscritta da un soggetto più giovane prevedrà un premio più basso rispetto a quello definito per un soggetto più anziano.

Generalmente possiamo dire che il costo di una polizza sottoscritta per una famiglia di quattro persone può essere compreso fra 1.300 e 2000 € l’anno.

Orientativamente è possibile ipotizzare di spendere circa 750 € annui per una polizza di rimborso delle spese sanitarie sottoscritta da un uomo di quaranta anni e 780 € per lo stesso tipo di polizza sottoscritto da una donna di quaranta anni.

La quietanza è il documento che attesta l’avvenuto pagamento del premio. Fanno fede: ricevuta rilasciata su carta intestata dell’impresa di assicurazione, estratto di conto corrente bancario comprovante l’accredito all’impresa di assicurazione (RID bancario), ricevuta del pagamento in conto corrente postale, nei quali sia esplicitata la causale del pagamento.

 

Tutta la documentazione andrá conservata con cura per almeno cinque anni e, piú precisamente, per i cinque anni successivi all´evento per il quale l´agenzia assicuratrice é stata chiamata a beneficiare il contraente la polizza. Sará bene che verifichiate di ottenere dalla compagnia tutte le informazioni che avete diritto di ricevere (come ad esempio l´estratto conto annuale), provvedendo a conservare anche queste.